Gap sbarca in Medio Oriente in partnership con Al Tayer Group

Entro il 2010 Gap, retailer statunitense di abbigliamento e accessori, aprirà 25 store monomarca Gap e 10 a bandiera Banana Republic in Medio Oriente, attraverso l’intermediazione del distributore degli Emirati Arabi Al Tayer Group.
L’accordo di franchising stipulato tra le due società prevede l’inaugurazione dei primi negozi Gap verso la fine del 2006, mentre le prime vetrine Banana Republic sbarcheranno in Medio Oriente solo nel 2007. Si tratta della seconda iniziativa del retailer Usa per aprire ai mercati stranieri i propri marchi, che attualmente sono venduti in 3 mila negozi negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Francia e in Giappone.
Al Tayer, assieme ai suoi partner locali, avrà in esclusiva i diritti per distribuire abbigliamento e accessori dei due brand negli Emirati Arabi, in Kuwait, in Qatar, nel Bahrein e, per il solo Gap, in Oman.
Con questo accordo Gap, che conta nel suo portfolio anche le label Old Navy e Forth & Towne, punta a penetrare un mercato giudicato estremamente attrattivo per la presenza di una fascia di consumatori giovane e dalla grande disponibilità economica.
g.m.
stats