Gap: se ne va Patrick Robinson

Patrick Robinson, executive vice president del global design di Gap relativamente alle proposte per l'adulto e al bodywear, ha lasciato la società. In attesa di un successore, sarà Jennifer Giangualano (senior vice president della sezione kids and baby design) a prendere in carico le mansioni di Robinson.
Invece Rosella Giuliani, a capo del design office di Los Angeles, continuerà a occuparsi della linea in denim Gap 1969. "Dopo aver passato tre mesi a New York insieme al team di stilisti, ho realizzato che era giunto il momento di introdurre un cambiamento" ha spiegato Pam Wallack, alla guida del Gap global creative center, recentemente avviato nella "capitale dell'East Coast" con l'obiettivo di migliorare le performance negli Usa e, parallelamente, di spingere la crescita all'estero. "Negli ultimi quattro anni Patrick si è dedicato con passione al marchio Gap e gli siamo grati, soprattutto per quanto concerne le proposte firmate 1969", ha aggiunto Glenn Murphy, chairman e ceo di Gap Inc., precisando che la svolta si inserisce in un'ottica di ulteriore competitività a livello mondiale.
a.b.
stats