Gap: utili e fatturato in frenata

Nel primo quarter dell’anno Gap ha totalizzato un fatturato di 3,13 miliardi di dollari (-7,4%) e profitti netti pari a 215 milioni, in flessione del 13,7%. Il presidente e ceo Glenn Murphy (nella foto) non si perde d'animo e dice: "Siamo soddisfatti del modo in cui attraversiamo questa difficile situazione economica e ci sentiamo particolarmente incoraggiati dalla recente performance del marchio Old Navy".
Le vendite della società di San Francisco, nei tre mesi chiusi lo scorso 2 maggio, sono arretrate dell’8% a parità di perimetro distributivo: a livello di singole divisioni, Gap ha ceduto il 12%, Banana Republic il 13% mentre Old Navy ha limitato il calo a -3%. I ricavi online del player statunitense, che includono il lifestyle brand Athleta, sono progrediti del 13%, a quota 267 milioni.
Il colosso dell’abbigliamento californiano, che nel 2009 prevede di avviare 50 store e chiuderne 100, al termine del primo trimestre contava 3.149 insegne worldwide, un numero invariato (a causa di 11 aperture e altrettante chiusure) rispetto all’analogo quarter del 2008.
d.p.
stats