Gds e Global Shoes: il footwear si dà appuntamento a Düsseldorf

Sono complessivamente 1.120 gli espositori che partecipano alle nuove edizioni di Gds e Global Shoes, i saloni della calzatura in programma a Düsseldorf da domani a domenica 14 marzo. In vetrina le collezioni per l’autunno-inverno 2010/2011.
”Gds è al completo quasi in tutti i suoi settori e presenta numerose new entry - dichiara il direttore Kirstin Deutelmoser -. Segno che le fiere possono funzionare bene anche in una situazione economica difficile”. Björn Borg, Helly Hansen, Napapijri, Roccobarocco, Valentino di Mario Valentino, Liu Jo Junior Calzature, Roberto Cavalli Angels & Devils (che dall’inverno 2010/2011 viene prodotta dal Calzaturificio Elisabet, vedi fashionmagazine.it di ieri) e Bikkembergs: questi alcuni dei nuovi ingressi segnalati dagli organizzatori, che oltre al potenziamento dell’offerta scommettono anche su un layout innovativo, con il restyling del padiglione 4.
Sfilate di moda, conferenze sulle tendenze, workshop e trend installation completano l’organigramma della manifestazione, arricchita in questa edizione dall’introduzione dei “Pecha Kucha”, una formula di comunicazione veloce e incisiva mutuata dal Giappone.
Parallelamente a Gds, nella città renana si tiene anche Global Shoes, la rassegna sul sourcing calzaturiero di stanza nei padiglioni 8a e 8b. Oltre 360 gli espositori presenti (+16%), a rappresentanza di 14 Paesi.
a.t.
stats