Geox: con l’inaugurazione sulla Madison parte l’espansione in America

Sarà inaugurato la prossima settimana, esattamente martedì 16 marzo, il primo monomarca Geox di New York. La boutique delle "calzature che respirano" - che si trova al 595 di Madison Avenue - segna una tappa fondamentale nella strategia di espansione del gruppo di Montebelluna (Tv).
Una realtà, quella di Geox, che in meno di dieci anni ha saputo affermarsi fra i leader del mercato della calzatura, partendo dal rivoluzionario brevetto della suola traspirante e impegnandosi in modo diretto anche nel retail.
“Geox ha scelto di costruire una rete di negozi monobrand, per comunicare la forza della propria innovazione direttamente al consumatore finale”, spiega il responsabile delle relazioni esterne Thanai Bernardini.
Attualmente i monomarca sono 230, tutti in Europa. Ora la scelta di accelerare nella direzione dell’espansione internazionale. Recentemente è stata aperta una filiale di proprietà in Giappone e ad aprile si taglierà il nastro del primo punto vendita nel Paese del Sol Levante, nel quartiere di Ginza a Tokyo.
In America, la strategia prevede, oltre alla presenza in Madison Avenue, l’opening di altri quattro negozi nel distretto di New York entro l’estate.
Progetti impegnativi per l’azienda guidata da Mario Moretti Polegato, che smentisce la notizia circolata di volere approdare in Borsa entro la fine dell’anno. Per fine mese sono attesi, invece, i risultati di Geox, che da anticipazioni dovrebbero segnare un +40% nel fatturato.
e.a.
stats