Geox sbarca in Cina con Belle International

La "scarpa che respira" sbarca nel Celeste Impero: Geox ha ufficializzato l’accordo con Belle International, leader nel retail di calzature, per la distribuzione del proprio marchio nella Repubblica Popolare Cinese.
L’obiettivo della partnership è di far diventare Geox un marchio leader nel settore del casual footwear anche in Cina attraverso l’apertura, entro il 2010, di oltre 200 punti vendita con questa insegna (inclusi shop-in-shop) e con l’aiuto di investimenti pubblicitari consistenti.
“È un momento importante per le nostre strategie di espansione globali - ha commentato il presidente Mario Moretti Polegato -. Attraverso la cooperazione con Belle International, Geox raggiungerà tutti quei consumatori particolarmente attenti alla moda, ma altrettanto interessati al benessere dei propri piedi”.
“L’interesse verso gli aspetti tecnologici e salutistici delle calzature sta aumentando – ha aggiunto Mingfang Yu, direttore esecutivo di Belle International – e le persone diventano sempre più esigenti, anche a fronte del miglioramento degli standard di vita”.
“Esiste – ha dunque concluso - un potenziale e ampio margine di sviluppo per questo mercato, soprattutto all’interno del segmento del tempo libero e il nostro scopo è inserire in tale fascia prodotti che, come le scarpe Geox, combinano qualità, tecnologia, stile e attenzione alla salute”.
m.g.
stats