Giacomelli Sport acquista la catena Longoni

Giacomelli Sport ha rilevato per 76 milioni di euro il 100% di Longoni Sport, terzo operatore nel settore dell'articolo sportivo a livello nazionale. Si rafforza così la leadership del gruppo romagnolo quotato a Piazza Affari nel segmento Star. L'acquisto della catena Longoni Sport, infatti, si traduce per Giacomelli in un fatturato aggiuntivo di 132 milioni di euro (secondo l'ultimo bilancio chiuso il 28 febbraio scorso) e nell'apporto di una rete di 22 megastore dislocati su più di 40 mila metri quadrati di superficie di vendita. In questo modo, Giacomelli arriverà a superare i 500 milioni di euro di giro d'affari e a controllare il 14,6% del mercato italiano degli articoli sportivi. Inoltre, salgono a 139 i punti vendita a livello europeo controllati dalla società di Rimini, che ha chiuso il 2001 con un fatturato di 259,4 milioni di euro e un utile netto di 2,2 milioni. "L'importanza strategia dell'acquisizione di Longoni - ha spiegato Gabriella Spada, presidente del gruppo Giacomelli Sport - è dovuta alle rilevanti sinergie che si sviluppano tra le due catene distributive, oltre al fatto che in questo modo abbiamo sottratto ai competitor italiani e stranieri un'importante occasione di crescita". L'operazione, finanziata con il prestito obbligazionario da 100 milioni di euro emesso lo scorso marzo, è stata condotta con il supporto di Simone Citterio, responsabile del settore M&A di Euromobiliare.
l.t.
stats