Gianfranco Ferré: sono Aquilano e Rimondi i nuovi direttori creativi della donna

Sono Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, alias 6267, i nuovi direttori creativi della prima linea donna di Gianfranco Ferré a partire dalla primavera-estate 2009. Succedono a Lars Nilsson, le cui dimissioni a sorpresa risalgono allo scorso febbraio.
La griffe nell'orbita di It Holding punta dunque su due tra i fashion designer più talentuosi del momento (artefici dal 2005 di una propria collezione, 6267, e finora alla guida stilistica di Malo, altro "cavallo" della scuderia It Holding) per raccogliere la difficile eredità dell'Architetto: un'impresa in cui non è riuscito lo svedese Nilsson, arruolato nel settembre 2007 per seguire sia il womenswear che il menswear e "durato" solo fino all'inizio di quest'anno. Se Aquilano e Rimondi presidieranno il prêt-à-porter femminile, quello maschile, come precisano dall'ufficio stampa, resterà nelle mani di un team interno.
Soddisfatto e fiducioso Tonino Perna, presidente e a.d. del gruppo con quartier generale a Isernia. "Il talento di Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, ormai riconosciuto a livello internazionale - dichiara - consentirà loro di interpretare al meglio i codici estetici di Gianfranco Ferré, per valorizzare le straordinarie potenzialità di questo marchio nel rispetto delle sue caratteristiche di eccellenza e sofisticata contemporaneità".
"I loro disegni sono rigorosi, il senso per la qualità sicuro", aggiunge Michela Piva, amministratore delegato della maison. Quanto ai diretti interessati, ribadiscono quanto i Couturier con la "c" maiuscola siano sempre stati i loro modelli. "In primis Ferré - sottolineano Aquilano e Rimondi, il cui sodalizio risale al 1988 e il cui talento creativo è salito alla ribalta nel 2005 con la vittoria al concorso Who is on Next -. La sua capacità del grande gesto, il suo senso per il drammatico collegato a un rigore architettonico e la sua ineguagliabile conoscenza dei materiali sono ora per noi una importante motivazione. Vorremmo essere degni di lui".
a.b.
stats