Gianni Versace: il cda approva il piano e la costituzione di due società

Il cda della Gianni Versace ha approvato ieri il piano di risanamento del gruppo per gli anni 2005-2010, già condiviso nella precedente seduta del 25 novembre scorso. Il consiglio ha, inoltre, deliberato un cambiamento nell’assetto societario, con la costituzione di due distinte società: la Gianni Versace Spa (proprietaria del marchio) e una seconda entità, a cui faranno capo le proprietà immobiliari strumentali.
L’approvazione del piano dà concretezza agli indirizzi delineati dall’amministratore delegato Giancarlo Di Risio e avvicina l’obiettivo di recuperare smalto e risultati commerciali da parte del marchio.
e.a.
stats