Gilmar: un opening a Mosca e il riconoscimento come company to watch 2009

Gilmar ha aperto a Mosca un monomarca Iceberg di 90 metri quadri all’interno del Petrovsky Passage (nella foto). Un ulteriore tassello nello sviluppo del network distributivo in Russia dell’azienda romagnola, che ha ricevuto il riconoscimento di "company to watch 2009" per il settore abbigliamento donna.
Gilmar Divisione Industria è stata scelta da Databank Cerved Group - specializzato nell’analisi delle imprese e nello sviluppo dei modelli di valutazione del rischio di credito - per i seguenti elementi distintivi: l’immagine ben differenziata a livello internazionale dei marchi propri e in licenza, l’alta qualità e l’internalizzazione della pelletteria, gli elevati investimenti in ricerca, sviluppo, nella comunicazione (incentrata sul brand di punta Iceberg) e nel rinnovo del sistema informativo e logistico. Sono state inoltre designate “company to watch 2009” Raffaele Caruso (nel segmento abbigliamento formale uomo), Diesel Kid (childrenswear), Cariaggi Lanificio (filati lanieri per l’industria), Manifattura Di Valduggia (intimo donna) e Industries (apparel informale uomo).
Intanto la società di San Giovanni in Marignano (Rn) cresce sul territorio dell’ex Unione Sovietica: la partnership con Bosco di Ciliegi porta così a una seconda apertura Iceberg, dopo quella del 2004 presso i grandi magazzini Gum, all’interno dei quali è previsto l’opening, entro due anni, di un store Ice Iceberg. La nuova boutique della linea ammiraglia di casa Gilmar, nel Petrovsky Passage, interamente caratterizzata dal colore grigio (scuro per i pavimenti e i complementi d’arredo, chiaro per pareti e soffitto), accoglie le collezioni maschili e femminili di abbigliamento, accessori e calzature.
d.p.
stats