Giorgio Armani riapre sulla Madison

Ha riaperto i battenti la boutique newyorkese di Giorgio Armani, al 760 di Madison avenue: lo spazio, con una superficie di circa 2mila metri quadrati distribuiti su quattro livelli, presenta un nuovo concept, a cura dello stilista e del team di architetti che lo affianca.
Ogni piano è suddiviso in tre ambienti - una sala centrale e due zone più riservate -, con pareti a marmorino e soffitti coordinati. Tra i materiali spiccano l'acciaio lucido, il tessuto reticolato multistrato e il vetro con motivi tipo bambù. Il legno nero personalizza invece i pavimenti, ricoperti da tappeti o da moquette Armani/Casa, brand che contraddistingue anche il resto degli arredi.
L'offerta, declinata sia al maschile che al femminile, non esclude gli accessori, le borse, le scarpe e i gioielli Armani Privé, oltre a prevedere un'area per la collezione Giorgio Armani Made to Measure uomo.
Di forte impatto l'ingresso su Madison avenue, grazie ad ampie vetrate completamente riprogettate, che proseguono sulla 65esima strada, e a una facciata in vetro e pietra calcarea, restaurata preservando la vegetazione esterna preesistente.
a.b.
stats