Giovani imprenditori Anci: progetti a tutto campo per continuare a crescere

Tra le iniziative inserite nel programma di attività per il 2010 stilato dai Giovani Imprenditori dell'Industria Calzaturiera spiccano un incontro con i rappresentanti delle istituzioni e del Governo e, sul finire dell'anno, una trasferta in Cina. Ma non mancherà un "faccia a faccia" insolito, quello con José Mourinho, per riflettere sull'importanza del gioco di squadra.
"Siamo partiti organizzando momenti di confronto con imprenditori di primo piano del settore, quali Diego della Valle del Gruppo Tod's ed Enrico Bracalente di NeroGiardini - informa il presidente dei Giovani Imprenditori Anci, Enrico Paniccià -. Un aspetto determinante emerso in entrambi i casi è stato l'entusiasmo nell'affrontare l'avventura imprenditoriale: può sembrare scontato, ma credo sia bene ricordare, come giovani che hanno questo entusiasmo, di non perderlo nel tempo".
Nei mesi a venire, Paniccià e il suo team contano di coinvolgere altre realtà, non necessariamente del settore: in particolare, Geox, Gancia, Yoox e Brunello Cucinelli. I responsabili di queste società prenderanno parte a una serie di seminari, messi a punto insieme a Sda Bocconi, che affronteranno temi come l'innovazione, la gestione del canale retail, la gestione della relazione con il cliente e i mercati emergenti. Per riflettere sull'importanza del gioco di squadra sarà coinvolto un personaggio dall'indubbio carisma, l'allenatore dell'Inter José Mourinho.
Prioritario sarà poi uno scambio di idee con gli esponenti delle istituzioni e del Governo, mentre nell'ultima parte del 2010 si volerà a Shanghai, per capire come collocare al meglio le scarpe italiane su un mercato dalle infinite potenzialità.
a.b.
stats