Giovanni Burani e la moglie rilanciano con la newco Tristar

Mentre prosegue l'inchiesta sul crac del Mariella Burani Fashion Group, l'ex azionista e amministratore delegato Giovanni Burani si rimette in pista come consulente per operazioni di investimento e finanza straordinaria.
Ad affiancare Burani (accusato di bancarotta fraudolenta e altri reati, in un primo momento arrestato e poi finito agli arresti domiciliari) è la moglie, Antonia Aghinolfi che, come riporta oggi la stampa finanziaria italiana, ha assunto il ruolo di presidente del cda di una nuova società chiamata Tristar, di cui il marito è l'unico altro consigliere. Ampio il raggio d'azione di questa realtà con sede a Reggio Emilia, che si dovrebbe occupare dello sviluppo di business nei settori più disparati, compreso l'abbigliamento.
a.b.
stats