Giulio Guasco (ex Fay) approda al Gruppo Miroglio

È Giulio Guasco il nuovo direttore della business unit Prêt-à-Porter del Gruppo Miroglio. Il manager, 48 anni, nel suo curriculum vanta esperienze di crescente responsabilità in aziende quali Procter & Gamble, Ralph Lauren e da ultimo Fay. Succede a Lorenzo Boffano, che continuerà a far parte dello Strategic Management Team della realtà di Alba.
"Desidero congratularmi con Giulio per l'assunzione di questa nuova responsabilità - ha affermato l'amministratore delegato Giuseppe Miroglio -. Siamo certi che la sua esperienza e capacità manageriale daranno un contributo concreto alla crescita dei marchi prêt-à-porter del gruppo".
Nel settore del womenswear la società piemontese è attiva con 11 brand e presente in due segmenti di mercato: nella fast faschion, con i marchi Motivi, Oltre e Fiorella Rubino, e nel prêt-à-porter, con Caractère, Diana Gallesi, Notes e Sym (linee regolari), nonché Elena Mirò, Luisa Viola, Per te by Krizia e Blutime Fashion (per le taglie morbide). La divisione abbigliamento conta su una rete distributiva di 7mila clienti multimarca, 1.600 monomarca, 100 outlet e una significativa presenza nei principali department store.
a.t.
stats