Givenchy: si fanno più insistenti i rumor sull’uscita di scena di Macdonald

Una presentazione non particolarmente "fastosa" dell’haute couture di Givenchy nei giorni scorsi non ha fatto altro che fomentare le voci su un imminente divorzio fra la Casa di moda francese, che fa parte del gruppo Lvmh, e lo stilista della linea donna Julien Macdonald. Nessuna conferma, tuttavia, da parte dei portavoce ufficiali.
Oggi sul sito wgsn.com si sottolinea come il contratto fra il designer inglese e Givenchy scada il prossimo marzo, quindi fra circa un mese e mezzo: sarebbe intenzione dei vertici non rinnovarlo, in quanto Macdonald non sarebbe riuscito a infondere al brand quell’energia che gli veniva richiesta e che ha caratterizzato l’operato di due predecessori illustri, John Galliano e Alexander McQueen.
Macdonald è entrato in Givenchy due anni fa quasi a sorpresa: allora si pensava infatti che a prendere la guida creativa del brand sarebbe stato il belga Olivier Theyskens, che invece è stato "arruolato" da Rochas.
a.b.
stats