Gli italiani tra i protagonisti di Chic e Pechino Fashion Week

Ieri si sono concluse Chic, la più importante fiera di abbigliamento e accessori della Cina, e Beijing Fashion Week. In primo piano la presenza di aziende e brand della Penisola, con l’Italian Pavillion, le sfilate di AltaRoma e Anci, oltre al fashion show di Elegant Prosper, marchio in partnership di Vestebene Miroglio.
L’inaugurazione della sedicesima edizione di Chic ha coinciso con il battesimo del nuovo China International Exhibition Center (Ciec): solo nella prima giornata gli ingressi registrati sono stati ben 49 mila e molto probabilmente il numero totale di visitatori supererà le quasi 127 mila presenze dello scorso anno (i dati di consuntivo non sono ancora disponibili).
Con un’immagine nel complesso moderna e internazionale, Chic ha presentato numerosi stand ben allestiti e di indiscusso impatto visivo: la maggior parte delle aziende cinesi partecipa infatti alla manifestazione con l’obiettivo di proporre oltre alle collezioni, anche il concept store per aperture di negozi in franchising.
Peccato solo che il neonato moderno complesso fieristico, ubicato vicino al nuovo aeroporto internazionale della capitale, non fosse del tutto ultimato, creando qualche problema sia ai buyer, sia agli espositori: quest’ultimi circa un migliaio, di cui 300 provenienti dall’estero, tra i quali i 38 italiani ospitati nell’Italian Pavillion organizzato dall’Ice (vedi fashionmagazine.it del 27 marzo). Oltre alle aziende italiane presenti direttamente, tante altre hanno partecipato alla rassegna attraverso i loro agenti cinesi.
In concomitanza con Chic si è svolta la Beijing Fashion Week: giovedì 27 il made in Italy è stato protagonista di successo con due eventi firmati dall’Ice nella ball room del Beijing Hotel. Nel pomeriggio si è svolta una sfilata di calzature sotto l’egida delll’Anci (presente anche con un’esposizione) e in serata è stata la volta dei défilé di Gattinoni, Renato Balestra e Grimaldi Giardina, in collaborazione con AltaRoma e la Regione Lazio.
Da citare infine il fashion show di Elegant Prosper, marchio di abbigliamento femminile frutto della partnership paritetica tra il fondatore della società Hua Ming Zhang e Vestebene Miroglio. L’evento, che si è svolto nel nuovo quartiere artistico 798, ha riscosso particolare interesse.
e.c.
stats