Grande distribuzione, crolli e rilanci

Kmart, la seconda catena della grande distribuzione americana con 105 anni di storia alle spalle, ha portato i libri in tribunale richiedendo l'applicazione del Chapter 11 (una sorta di amministrazione controllata) con l'intento di avviare un profondo piano di ristrutturazione. Un prestito di due miliardi di dollari già concordato con le banche dovrebbe consentire al gruppo (oltre 25 miliardi di dollari di vendite nei primi nove mesi 2001) di uscire dall'emergenza nel 2003. Risultati in positivo, invece, per le vendite di Marks & Spencer durante le ultime festività. Per la prima volta negli ultimi quattro anni, il gruppo retail britannico ha registrato un incremento dell'8,9% delle vendite nelle sette settimane prima del 12 gennaio (+10,9% nell'abbigliamento). Anche Harrods, che sembra intenzionato alla quotazione a New York, sembra aver chiuso il 2001 con risultati definiti "molto positivi" dalla società, che dichiara una crescita del 12% anche nei primi giorni di saldi in gennaio.
stats