Gruppo Armani: nuovi avamposti nel segmento travel retail

Emporio Armani ha inaugurato il suo secondo negozio all’interno dell’aeroporto Charles De Gaulle a Parigi. Sempre in Francia, questa volta a Cannes, il gruppo parteciperà per il quinto anno consecutivo alla Mostra Internazionale Twfa, dove illustrerà i risultati dell’espansione nei segmenti travel retail e duty free per il 2009.
Con 27 punti vendita avviati negli ultimi cinque anni, il programma di aperture della griffe nel travel trade compie, grazie all’avvio parigino un ulteriore passo di consolidamento. 
Situato al Terminal C2, lo spazio si sviluppa su una superficie di oltre 90 metri quadri, distribuiti su un unico piano.
All’interno si trova la collezione completa di Emporio per uomo e donna: abbigliamento formale e casual, sportswear, accessori in pelle, orologi, occhiali e gioielli. 
La pavimentazione dello store è stata realizzata in pietra di colore grigio chiaro, mentre il soffitto è rifinito con pannelli neri e opachi e luci a scomparsa. L’ingresso è dominato da un ampio schermo, dove vengono proiettate le sfilate delle collezioni di stagione, mentre due immagini pubblicitarie retroilluminate caratterizzano entrambe le vetrine. La facciata esterna, infine, è rifinita in vetro nero lucido.
Entro la fine del 2009, la maison conta di dar inoltre il via ad altri store Emporio Armani presso l’aeroporto di Sidney e il Changi di Singapore (Terminal 3).
Lo scorso agosto è stata avviato il punto vendita all’aeroporto di Praga, mentre in questi giorni prende il via un altro avamposto nella capitale francese, questa volta a Orly. Gli shop-in-shop più recenti sono quelli degli scali di Punta del Este in Uruguay e di Düsseldorf, al Terminal C. m.g.
stats