Gruppo Coin insieme a Rinascente? Solo un’ipotesi

L’occasione è stata, ieri, l’assemblea degli azionisti. La famiglia Coin ha espresso una possibilità riguardo a una fusione con Rinascente, ma si tratta solo di uno degli scenari futuri ipotizzabili per il gruppo di Mestre.
Gli accordi stipulati con il fondo francese Pai prevedono, infatti, da parte della famiglia Coin il diritto di veto su probabili matrimoni, in primis quello con Rinascente.
“Si tratta solo di una ipotesi fra le tante – conferma a fashionmagazine.it Vania Rinaldi Uccelli, responsabile relazioni esterne del gruppo Coin –. È difficile fare previsioni. Certo è che nei patti parasociali la famiglia Coin ha preteso che solo con la maggioranza di sette consiglieri su nove possa avviarsi una procedura di fusione con Rinascente”.
e.c.
stats