Gruppo Coin: previsto per quest'anno il ritorno all’utile

In occasione dell’assemblea degli azionisti di Coin per l’approvazione del bilancio 2005 (vedi fashionmagazine.it dell’11 aprile 2006) l’amministratore delegato Stefano Beraldo ha annunciato la possibilità di chiudere l’anno con un ritorno all’utile.
L’a.d. si è dichiarato soddisfatto circa l’andamento della collezione primavera-estate in vendita nei negozi a insegna Coin e ha definito buoni i primi risultati del lavoro svolto sulla profumeria.
"Nel 2005 - ha detto Beraldo - sono stati aperti 10 store a gestione diretta e 22 in affiliazione, mentre solo nei primi quattro mesi dell’attuale esercizio sono già cinque le inaugurazioni di punti vendita diretti, il cui giro d’affari risulta soddisfacente. Inoltre, sempre nel primo quadrimestre altri nove sono stati ristrutturati con l’adozione della nuova immagine". Tra questi, quello milanese di Piazzale Loreto. Sul fronte dell’assortimento, l’introduzione di prodotti complementari quali l’accessorio e la profumeria ha avuto dei riscontri positivi, tanto che la prima gamma merceologica sarà estesa a tutta la rete, mentre il format della seconda sarà sviluppato in quei negozi che presentano caratteristiche compatibili con tale offerta.
v.s.
stats