Gruppo Gilmar e Aquilano.Rimondi: è colpo di fulmine?

Liaison che va, liaison che viene. Dopo il divorzio da Giambattista Valli, il Gruppo Gilmar starebbe valutando l’ipotesi di produrre la linea Aquilano.Rimondi. Intanto domenica il duo sfilerà presso la Pelota, lo spazio di via Palermo rilevato dai titolari di Gilmar nel 1997: il primo passo di una strategia di avvicinamento.
Come si legge sulla stampa quotidiana odierna, poche settimane fa Fabio Giombini, direttore generale dell’azienda romagnola, e i due stilisti hanno avuto modo di conoscersi. Aquilano e Rimondi hanno chiesto infatti di poter affittare gli spazi della Pelota per il loro fashion show di domenica prossima: una richiesta accolta dall’azienda della famiglia Gerani (è la prima volta che accade). Da questo approccio sarebbe nata l’idea di affidare alla Gilmar - che con la sfilata di ottobre a Parigi chiude la licenza con Giambattista Valli - la realizzione della collezione lanciata dai due stilisti dopo la separazione da Castor e la relativa chiusura dell’esperienza con la label 6267.
Dichiarazioni ufficiali in merito non ci sono, ma Giombini ha ammesso che per ora con Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi è nato un rapporto di natura personale. Quanto al business, è presto per parlarne ma, come ha ammesso il manager, la loro filosofia creativa e il know how dell’impresa romagnola sono "perfettamente compatibili".
c.me.
stats