Gruppo Nuance: firmati accordi in Svezia per estendere i contratti di concessione fino al 2010

Il gruppo Nuance consolida il proprio business in Svezia. La holding operante nel settore dell’airoport retailing ha concluso un accordo con Arlanda Schiphol Development Company e con The Lfv Group, in base al quale la scadenza di tutti i contratti di concessione aeroportuali gestiti dalla società italiana verrà prorogata fino al 2010.
L’intesa prevede inoltre l’apertura di tre nuovi store all’interno dell’aeroporto di Stoccolma, mentre gli investimenti finalizzati allo sviluppo degli spazi aeroportuali gestiti da Nuance in Svezia saranno effettuati in partnership con The Lfv Group.
Grazie all’estensione dei contratti preesistenti e al fatturato dei nuovi shop il gruppo, che si aggiungono ai 20 già attivi in 13 aeroporti svedesi, il gruppo controllato al 50% da Stefanel e al 50% da Gecos (holding finanziaria di controllo del Gruppo Pam) stima di generare nel periodo 2006-2007 un giro d’affari complessivo di 110 milioni di euro.
v.s.
stats