Gucci: in India con Reena e Ashok Wadhwa

Il gruppo della doppia G ha annunciato l'ingresso diretto sul mercato indiano, grazie a una joint venture al 51% con la holding company di Reena e Ashok Wadhwa, importanti imprenditori indiani. Il marchio aprirà il suo terzo negozio nel Paese presso l'Emporio Mall di New Delhi.
Dopo due anni di collaborazione in franchising con Murjani - terminata all'inizio di quest'anno - e opening a Mumbai all'interno della Galleria Nariman Point e nella capitale, presso l'Oberoi, la griffe è pronta ad affrontare nuove sfide in una nazione che, come precisa il presidente e a.d. Patrizio di Marco, "rappresenta un importante mercato per il nostro settore nel lungo periodo". "Gli indiani - ha aggiunto - hanno un gusto estremamente sofisticato nella scelta dei prodotti di lusso e alcuni di loro sono già nostri clienti in Europa da molti anni". "Gucci è certamente uno dei brand più prestigiosi e desiderati in tutto il mondo - ha aggiunto Ashok Wadhwa - in quanto incarna perfettamente qualità, artigianalità e creatività, caratteristiche che definiscono il vero lusso. Siamo fieri di questo accordo".
a.b.
stats