Gucci si focalizza su pelletteria e accessori

All'assemblea annuale degli azionisti Serge Weinberg, chairman del board di Ppr, ha dichiarato che l'attività di Gucci sarà sempre più focalizzata sugli accessori e in particolare sulla pelletteria. Secondo un'agenzia dell'Agi, l'obiettivo del gruppo sarebbe di perseguire lo sviluppo dei prodotti che rappresentano il core business della maison tosco-olandese.
Una strategia, peraltro in linea con le scelte fatte finora, che viene confermata dalla decisione di nominare un direttore creativo ad hoc - Frida Giannini - per seguire gli accessori, che costituiscono il 70% del fatturato.
Come già annunciato a settembre da Domenico De Sole, Gucci amplierà la propria attività in Cina, dove tra il 2003 e l'inizio del 2004 ha già aperto sei boutique e altre due sono in programma entro la fine dell'anno.
stats