Gucci ufficializza la nuova guida creativa

Confermati i rumor recenti circa il passaggio di testimone in "casa" Gucci: annunciate oggi le nomine di Alessandra Facchinetti nel ruolo di direttore creativo della linea di abbigliamento donna, di John Ray in qualità di direttore creativo dell’abbigliamento uomo, e di Frida Giannini nella funzione di direttore creativo degli accessori.
Dopo l’uscita di Tom Ford, la creatività del brand resta in casa. Alessandra Facchinetti, infatti, era in Gucci dall’ottobre 2000 con la carica di responsabile stilistico del prêt-à-porter femminile, John Ray è entrato a far parte del team creativo di Gucci otto anni fa in qualità di designer del prêt-à-porter maschile, diventandone in seguito responsabile stilistico, Frida Giannini è approdata nella maison nel 2002 come responsabile stilistico della pelletteria. Quest’ultima, che avrà la responsabilità per le le linee di pelletteria, calzature, gioielleria, gift, orologi e occhiali, supporterà entrambi i direttori creativi dell’abbigliamento nello sviluppo degli accessori per le collezioni di sfilata e si occuperà inoltre anche dei nuovi progetti per gli accessori del brand.
Facchinetti, Ray e Giannini subentrano a Tom Ford e riporteranno a Giacomo Santucci, presidente e amministratore delegato di Gucci.
c.me.
stats