Guess: +35% l'utile netto trimestrale

Nel primo quarter fiscale, il gruppo Guess ha totalizzato profitti netti per 47,8 milioni di dollari: il 35% in più rispetto allo stesso periodo del 2007. Soddisfatto anche della performance dei ricavi (+29%), nonostante lo scenario economico attuale, il ceo Paul Marciano ha spiegato: "La nostra strategia di espansione sui mercati internazionali continua a ottenere risultati importanti. Nel primo trimestre, la crescita delle vendite è stata generata, per due terzi, dai mercati europeo e asiatico".
Il turnover della società di Los Angeles, attiva non solo nel denimwear ma anche nelle calzature nelle borse e negli orologi, ha totalizzato 489,2 milioni di dollari, con un +50,2% per l'Europa nel trimestre. L'utile operativo è invece progredito a 75,9 milioni di dollari (+31%).
Nelle stime del management, il fiscal year che si concluderà nel gennaio 2009 dovrebbe vedere i ricavi collocarsi tra i 2,03 e i 2,08 miliardi di dollari. L'utile dovrebbe oscillare tra 2,40 e 2,48 dollari per azione.
e.f.
stats