Gus chiude il semestre con un calo dell’utile e annuncia l’uscita da Burberry

Diminuiscono del 6,9% gli utili del primo semestre 2005 (chiuso il 30 settembre) di Gus, gruppo inglese di servizi per il retail e il commercio, che ha annunciato per il 13 dicembre il ritiro della sua partecipazione azionaria (pari al 65%) nella compagnia del lusso Burberry.
Con l’eccezione di Experian (che mette a segno un aumento del 29% nelle vendite e del 36% negli utili) le altre compagnie del gruppo hanno registrato una flessione dell’utile ante imposte, mentre tutti i segmenti commerciali hanno visto un aumento del fatturato netto.
Le vendite complessive sono cresciute del 4% a 3,9 miliardi di sterline. Argos ha migliorato il fatturato del 2%, raggiungendo i 2,6 miliardi, mentre Experian è arrivata a 808 milioni. Anche Burberry ha registrato un incremento del 3%, con un giro d’affari di 355 milioni.
sk
stats