H Hilfiger: piano di rilancio negli Usa

Lanciata nei negozi Federated Department Store nel 2004, la linea H Hilfiger cerca ora di camminare sulle proprie gambe: infatti, mentre Federated annuncia che la toglierà da 120 punti vendita, si fa strada un piano di sviluppo che porterà all'opening di 10/12 spazi prima di fine 2006.
Una notizia riportata dal sito wwd.com, che sottolinea anche come questa collezione non sia finora riuscita a ingranare la marcia, a causa soprattutto della concorrenza di brand di target analogo come Banana Republic e J. Crew. Questo nonostante una campagna pubblicitaria da 10 milioni di dollari con David Bowie e Iman in veste di testimonial e una serie di fashion show in luoghi strategici degli States, alla presenza dello stesso Tommy Hilfiger.
Come riferisce il sito americano, per diversi mesi un team ha lavorato al restyling della linea, mentre prima della fine del 2005 alzeranno la saracinesca tre free standing store in altrettante città statunitensi: il primo in ordine di tempo, a Vienna in Virginia, si estenderà su 5.500 metri quadri. Poi sarà la volta di Dallas e Chicago.
In un triennio dovrebbero essere avviati 20 spazi all'insegna di un lifestyle fresco, divertente ma ricercato, che porterebbero a 200 il numero totale dei punti vendita H Hilfiger.
a.b.
stats