H&M comunica l'andamento delle vendite a tre mesi e si prepara per le Olimpiadi

Nel trimestre dal primo marzo a fine maggio, il gruppo svedese H&M ha raggiunto i 31,7 miliardi di corone svedesi di ricavi (circa 3,6 miliardi di euro), in aumento del 15% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A Londra due opening "pop up" e una limited edition per le Olimpiadi.
In attesa dei risultati semestrali, che saranno resi noti il 20 giugno, il trend mese per mese risulta altalenante. Maggio mostra un recupero del 12% al lordo dell'Iva (+3% a parità di negozi), dopo le delusioni di aprile (-1% e -10% a parità di superficie distributiva) e le buone performance di marzo (+26% e +16% a periodi comparabili).
Alla fine del mese scorso il gruppo del fast fashion contava complessivamente 2.575 punti vendita, dai 2.297 risultanti 12 mesi prima. In questi giorni si parla anche dell'apertura, in occasione delle Olimpiadi di Londra, di due pop up store nella capitale inglese - uno in zona Covent Garden, l'altro presso Westfield Stratford - che venderanno una collezione speciale in rosso, bianco e blu, denominata J.O, oltre a i bestseller del brand in ambito sportswear.
e.f.
stats