H&M cresce del 14% nel semestre

La svedese H&M (nella foto, il beachwear del brand per la stagione in corso) archivia la prima metà dell'esercizio con ricavi pari a 59,49 miliardi di corone svedesi (circa 6,7 miliardi di euro), in aumento del 14% rispetto allo stesso periodo del 2011 (+3% a parità di negozi). E gli investimenti in nuovi opening non si fermano: per quest'anno è previsto l'approdo in cinque mercati, cui si aggiungeranno, nel 2013, altri territori come l'Estonia e l'Indonesia.
Nei primi sei mesi il gruppo guidato da Karl-Johan Persson ha raggiunto i 10,42 miliardi di corone svedesi di utili operativi (+15,7%), mentre i profitti netti sono saliti a 7,95 miliardi (+15,8%).
Come anticipato da fashionmagazine.it lo scorso 15 giugno, il risultato beneficia di un +15% del turnover realizzato nel secondo trimestre, che ha raggiunto quota 1,7 miliardi di corone svedesi.
A commento dei risultati, Persson ha precisato: "L'offerta di H&M è apprezzata in tutti i 44 mercati in cui è presente, nelle grandi e piccole città, nei Paesi in forte espansione ma anche in quelli dove la situazione economica risulta difficile". "I nostri piani di sviluppo restano intatti - ha aggiunto -. Abbiamo in programma 275 nuovi negozi nell'intero esercizio, che interesseranno aree consolidate ma anche inesploarate come Bulgaria (raggiunta in marzo, ndr), Messico, Lettonia, Malesia e Tailandia. In più, in autunno l'operatività delle vendite online sarà estesa agli Stati Uniti, la piazza virtuale più grande al mondo".
Il piano di più lungo periodo del gigante del fast fashion è incrementare i punti vendita del 10-15% l'anno. Le zone più interessate dall'espansione nel 2012 sono Cina, Usa e Uk, ma si intravedono opportunità pure in Germania, Francia e Italia. La crescita a livello distributivo riguarda anche le altre insegne della società. Cos, per esempio, che di recente ha aperto anche a Milano, punta a entrare in sei nuovi territori nel 2012. Nell'estate raggiungerà l'Austria e Hong Kong e in autunno arriverà in Kuwait con il franchisee Alshaya.
Dal report semestrale non emergono invece particolari relativi alla nuova catena, complementare a H&M, denominata "& Other Stories": per ora si sa solo che debutterà il prossimo anno.
e.f.
stats