H&M pronto a un frazionamento azionario

Il board del colosso del fast fashion H&M ha deciso di proporre, all'assemblea annuale degli azionisti in calendario il 29 aprile, uno split azionario: ogni azione in circolazione sarà divisa in due nuovi titoli della stessa classe.
Con l'operazione raddoppierà il numero di azioni (quelle di classe A passeranno da 97,2 a 194,4 milioni e quelle di classe B da oltre 730,3 milioni a 1,46 miliardi) ma si dimezzerà anche il loro valore, così da attrarre maggiormente quegli investitori che percepivano il titolo come troppo caro (nel pomeriggio di oggi alla Borsa di Stoccolma è scambiato a 442 corone svedesi cioè oltre 45 euro per azione).
In attesa dei risultati trimestrali (dal primo dicembre al 28 febbraio), che saranno divulgati l'8 aprile, H&M rende noto che nel mese di gennaio le vendite espresse in valute locali sono complessivamente aumentate dell'11% dal +15% realizzato in dicembre.
e.f.
stats