Harcourt esce da Neiman Marcus

Harcourt General, casa editrice americana del gruppo inglese Reed Elsevier, ha ceduto l'intera quota che deteneva nel colosso della distribuzione Neiman Marcus Group che annuncia nuove aperture nonostante il calo di vendite. La società statunitense è attiva nella distribuzione di abbigliamento, accessori, gioielleria, prodotti per la bellezza e di arredamento attraverso le divisioni specialty store (con i 33 Neiman Marcus Stores negli Usa e i due Bergdorf Goodman di Manhattan) e direct marketing Neiman Marcus Direct. Entro fine 2002, inoltre, saranno aperti due Neiman Marcus stores e due outlet che si aggiungono ai dodici esistenti. È stata la stessa Neiman Marcus ad annunciare l'uscita dal capitale di Harcourt General, senza indicare a chi sia stata venduta per 128 milioni di dollari la quota del 14,2% detenuta dalla casa editrice. Intanto, nelle 13 settimane chiuse lo scorso 26 gennaio 2002, i ricavi del gruppo sono stati di 908 milioni di dollari contro i 924 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente.
l.t.
stats