Harmont & Blaine accelera il passo e lancia nuovi progetti

Sull'onda di un 2009 a segno più (archiviato con un fatturato di 42,9 milioni di euro, contro i 40 milioni del 2008), il primo trimestre 2010 si chiude con buone performance per Harmont & Blaine: il giro d'affari, pari a 17,8 milioni di euro, è cresciuto del 9% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Intanto si concretizzano progetti ad ampio raggio (nella foto, una boutique del marchio).
È recente, infatti, la fondazione della H&B Diffusion Suisse Sagl, società incaricata di seguire le operazioni commerciali del brand del bassotto in Svizzera. Parallelamente, continuano gli opening internazionali: gli obiettivi si concentrano soprattutto sulla Cina, dove da pochi giorni è attivo uno spazio di 150 metri quadri ad Hangzhou, mentre lo sbarco a Pechino è fissato per maggio. In calendario per il secondo semestre Hong Kong, Shenzhen e Chengdu.
Un'altra area in forte espansione è il Medio Oriente, con destinazione Il Cairo, ma non solo: l'avvio di un punto vendita nella capitale egiziana è in programma per settembre e sono in pole position anche Beirut in Libano e Dubai, con il terzo negozio nell'Emirato, all'interno del Dubai Mall. Si rafforza la presenza nelle ex Repubbliche Sovietiche - in agosto aprirà un monomarca a Baku, in Azerbaijan -, senza tuttavia tralasciare il mercato europeo, dove fervono i lavori per il flagship in barrio Salamanca, a Madrid, esteso su 465 metri quadri.
A livello di prodotto, manca un paio di mesi all'esordio di Harmont & Blaine donna, che chiude il cerchio di questa collezione di sportswear ricercato, già ben posizionata negli ambiti del menswear e del childrenswear. L'a.d. Domenico Menniti è ottimista. "La crisi è alle nostre spalle - dice - e ci prepariamo ad affrontare il secondo decennio del nostro secolo, pronti a occupare una posizione significativa fra le star della moda italiana". "Il 2010 - sottolinea - è destinato a segnare un incremento del fatturato di oltre 15% e un aumento ancora più consistente della redditività".
a.b.
stats