Harrods: voci su una possibile vendita, ma Al Fayed smentisce

Secondo voci non confermate, il magnate britannico della distribuzione Philip Green avrebbe di recente incontrato Mohamed Al Fayed per discutere sull’acquisto di Harrods.
I due si erano già confrontati lo scorso anno. In quell’occasione Al Fayed, che da 18 anni è proprietario del department store più famoso del mondo, avrebbe chiesto due miliardi di sterline per la cessione di Harrods: un prezzo che potrebbe ora essersi abbassato, anche in seguito al recente trasferimento di Al Fayed in Svizzera per motivi fiscali.
La notizia, riportata ieri in prima pagina sul quotidiano inglese The Guardian, ha scatenato una girandola di smentite: non solo da parte di Chester Stern, portavoce di Mohamed Al Fayed, ma anche dallo stesso Philip Green, al vertice delle catene Arcadia e Bhs.
Alcuni analisti della City hanno stabilito che il valore attuale di Harrods, il cui fatturato è stato seriamente colpito dalla diminuzione del numero dei turisti e dal rallentamento delle vendite di beni di lusso, si aggira intorno ai 500 milioni di sterline: una cifra i cui due terzi sono costituiti dal valore immobiliare del department store.
p.o.
stats