Hermès: l'acquisto del 100% di Jean Paul Gaultier non è in agenda

Smentendo alcune voci di stampa, Hermès International fa sapere che non ha "all'ordine del giorno" l'acquisto della totalità delle quote della maison Jean Paul Gaultier, di cui detiene il 45% del capitale.
Come emerge dai media francesi, dalla Hermès hanno precisato che una simile operazione non potrebbe essere ipotizzata se non in pieno accordo con il fondatore Jean Paul Gaultier (che a sua volta si occupa anche del womenswear Hermès) e solamente se lo stesso volesse cedere la propria quota di maggioranza.
La partecipazione di Hermès (il primo investimento risale al 1999) è recentemente salita dal 35% al 45% (vedi fashionmagazine.it del primo settembre). In più, la società del lusso vanta un'opzione d'acquisto per il controllo della Jean Paul Gaultier, venerdì scorso ipotizzato dal quotidiano La Tribune.
La Jean Paul Gaultier, lo ricordiamo, ha appena cambiato il suo presidente. Si tratta di Veronique Gautier, ex manager di Hermès International che, effettiva da dicembre, prende il posto di Christophe Caillaud, al vertice dal 2006.
e.f.
stats