Hugo Boss: è Claus-Dietrich Lahrs il probabile erede di Sälzer

Continuano i rumors riguardo ai possibili successori di Bruno Sälzer ai vertici della Hugo Boss. Tra i candidati top figura ora Claus-Dietrich Lahrs, attuale direttore generale di Christian Dior Couture.
Il posto lasciato da Sälzer è vacante da circa tre mesi, quando la Casa di moda controllata dai fondi Permira annunciò l'uscita di scena del chairman del managing board per una divergenza di vedute sulla nuova politica aziendale del gruppo (vedi fashionmagazine.it del 14 e del 21 febbraio).
Ora - dopo voci contrastanti che avevano anche fatto il nome di Hans Fluri (designato invece coo del managing board il 5 marzo scorso) come possibile sostituto di Sälzer - sembra che il nuovo concorrente sia destinato a ottenere la poltrona.
Manager con una profonda conoscenza del luxury business, Claus-Dietrich Lahrs ha militato in Cartier per cinque anni, passando nelle fila di Lvmh nel 1997, dove si è occupato del business relativo a Louis Vuitton in Germania e in Nord America, prima di essere nominato managing director di Dior nel 1993.
t.w. e a.t.
stats