Hugo Boss conquista il Meatpacking District di New York

401 West 14th Street è l’indirizzo del nuovo store newyorkese di Hugo Boss che sarà inaugurato stasera nel Meatpacking District di Manhattan: 350 metri quadri che proporranno un interior design e un merchandising concept unici, creati in esclusiva per la vetrina della Grande Mela dall’architetto italiano Matteo Thun.
L’universo creativo della griffe Hugo Boss, sintetizzato per lui e per lei nelle diverse linee Boss (Black e Orange) e nella label Hugo, inclusi gli accessori, sarà on display in uno spazio dove anche gli arredi in metallo brunito, pelle e velluto saranno incorniciati da un elaborato sistema di illuminazione - ideato in tandem con il light artist AJ Weissbard - che produrrà effetti di luce a seconda del tempo o dell’ora del giorno.
“Questo speciale e unico store concept è un tributo a New York e al Meatpacking District. Nel collaborare con Matteo Thun, il nostro obiettivo era quello di creare qualcosa di assolutamente distintivo, che riflettesse il carattere dei dintorni e creasse, al tempo stesso, una simbiosi con le collezioni della casa”, ha dichiarato Philipp Wolff, direttore della comunicazione di Hugo Boss.
Oltre al nuovo punto vendita, la maison tedesca conta altri tre negozi a gestione diretta nella città statunitense: due shop a insegna Boss (presso Columbus Circle e a Soho) e una vetrina Hugo a Greene Street.
d.p.
stats