Hugo Boss progetta una linea completa per il bimbo

Hugo Boss, la casa di moda tedesca, sta pensando di lanciare una linea completa per il bimbo. L’annuncio è stato dato da vertici del gruppo assieme alla notizia dell’apertura del primo store Boss Orange in Germania.
Il ceo della compagnia, Bruno Saelzer, ha affermato che l’azienda sta progettando di affiancare, "nel lungo periodo", alle linee principali (dedicate ad abbigliamento e accessori per uomo e donna) un segmento childrenswear. "Produciamo già una piccola collezione per il bambino, che viene distribuita in alcuni dei nostri flagship store – ha detto Saelzer – e che sta vendendo molto bene".
La maison tedesca ha inoltre annunciato l’inaugurazione del primo punto vendita tedesco del brand Boss Orange, che aprirà i battenti il prossimo aprile a Berlino. La boutique venderà prodotti sia per l’uomo che per la donna di quello che è uno dei marchi più promettenti del gruppo, con un fatturato annuale attorno ai 230 milioni di euro (su un giro d’affari totale di 1,2 miliardi nel 2004). L’etichetta Orange, nata nel 1999 con una collezione maschile, sarà disponibile a partire da gennaio 2006 anche con una linea femminile.
jm
stats