I 6267 premiati ieri sera ad Heidelberg dalla rivista TextilWirtschaft

Sono stati consegnati ieri - nel corso della serata inaugurale della 50esima edizione del Forum di TextilWirtschaft, tenutasi alla Print Media Academy di Heidelberg - i premi che ogni anno vengono assegnati dalla rivista tedesca ai protagonisti della moda che maggiormente si sono distinti nell’anno appena trascorso. Il Forum-Preise 2008 è andato, tra gli altri, ai designer italiani Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi, artefici della griffe 6267 e dall’inizio di aprile nuova guida creativa di Gianfranco Ferré.
Gli altri premiati della serata sono stati Hugo Boss - azienda tedesca della moda tra le più dinamiche e conosciute al mondo, il cui fatturato 2007 è ammontato a 1,6 miliardi di euro, con un utile di 154 mila euro -, Peek & Cloppenburg di Düsseldorf, realtà che partendo dal menswear è diventata oggi uno dei più importanti brand della moda in Germania e nell’Europa dell’Est con 69 store nel Paese e 27 in altre nazioni del continente e, infine, Claas E. Daun, tra i maggiori gruppi tessili tedeschi, a cui fanno capo circa 60 società, attive worldwide soprattutto nella produzione e nella commercializzazione di prodotti a forte componente tecnica.
e.a.
stats