I fondi interessati a una quota del Gruppo Burani?

Mentre il titolo Mariella Burani Fashion Group (Mbfg) resta sospeso in Borsa, fonti d'agenzia ipotizzano l'interesse dei fondi per una quota del gruppo emiliano. Si tratterebbe, in particolare, di Gem Group (Global Emerging Markets), già noto alle cronache della moda in qualità di azionista dell'azienda italiana di skiwear Ciesse Piumini.
Si ventila la possibilità che Gem investa 55 milioni di euro, contestualmente all'aumento di capitale annunciato il mese scorso (vedi fashionmagazine.it del 31 agosto). Del resto, già in occasione della pubblicazione della semestrale, che ha rivelato una perdita di 142,1 milioni di euro e debiti per 478,4 milioni, l'azionista di riferimento (il presidente Walter Burani) si è reso disponibile a procedere alla ricapitalizzazione della società, “eventualmente con l'ausilio di partner industriali e/o finanziari strategici di lungo periodo”.
E se il Mbfg resta per il momento sospeso dalle contrattazioni di Piazza Affari, la controllante Antichi Pellettieri continua a scendere sul listino milanese. Dopo il -8% di ieri, le azioni segnano un -3% a 0,7 euro per azione in chiusura di seduta. Anche la divisione leather goods del Mbfg a metà anno risulta in passivo (per 29 milioni di euro) e la società di revisione della stessa, Mazars, non è stata in grado di esprimersi sulla conformità del bilancio semestrale (vedi fashionmagazine.it del 31 agosto).
e.f.
stats