I nostri referendum: i dettaglianti votano la moda maschile

In un autunno-inverno particolarmente critico per le vendite di moda maschile - a causa sia del clima caldo prolungato, sia delle difficoltà economico-finanziarie in cui versa il Paese - Dsquared2 è la collezione che si evidenzia per la creatività, mentre Dolce & Gabbana spicca a livello di sell out e per il migliore rapporto prezzo-qualità.
Secondo quanto emerso dal nostro sondaggio, realizzato con una quarantina di titolari di multimarca al top sparsi in Italiala maison guidata da Domenico Dolce e Stefano Gabbana conquista anche la pole position per la puntualità delle consegne e per il catalogo più bello. Dsquared2 invece primeggia pure sul fronte della disponibilità dei riassortimenti in stagione.
Tod's Group è l'azienda che si è distinta per il supporto al visual merchandising e alle attività promozionali in negozio, mentre Fay domina in tema di campagna istituzionale.
Ancora: Gucci ha la meglio per quanto concerne il sito Internet.
Infine, a vario titolo, sono stati segnalati nel nostro referendum i seguenti brand: Burberry, Ermanno Scervino, Giorgio Armani, Moncler, Paolo Pecora Milano, Peuterey e Prada. L'articolo "Il nostro referendum" è pubblicato integralmente sul numero 1813 in uscita oggi.
e.c.
stats