I nostri sondaggi: prevale la cautela sul fronte occhiali

Niente di nuovo sul fronte degli occhiali: quello dell’eyewear è un mercato in sostanziale tenuta, che nel 2005 ha dimostrato di non risentire della crisi dei consumi, senza tuttavia registrare performance eclatanti.
È quanto emerge dal sondaggio realizzato da Fashion su un campione di dettaglianti specializzati. Il 55% degli intervistati ha dichiarato che l’anno appena concluso è stato all’insegna della stabilità, in termini di sell-out, mentre il 25% ha registrato un aumento delle vendite. A ottenere il maggior successo sono i prodotti che garantiscono al consumatore un buon rapporto qualità-prezzo e che utilizzano per le proprie campagne pubbliciarie testimonial famosi del mondo dello spettacolo o dello sport.
Per quanto riguarda la nuova stagione, l’elemento costante sembra essere la cautela: quasi la metà degli interpellati afferma che i primi risultati della primavera 2006 sono in linea con quelli dello scorso anno e, sebbene il 45% preveda un miglioramento nelle prossime settimane, il 20% teme una diminuzione del sell-out, un altro 20% mette in preventivo vendite stazionarie e il 15% non se la sente di fare alcun pronostico.
Non a caso, perciò, il 50% non intende modificare i budget degli ordini per l’autunno-inverno 2006/2007, mentre il 37% pensa addirittura di ridurli.
L’articolo completo “Le carte in tavola” sarà pubblicato sul numero 1588 di Fashion, in uscita domani 5 maggio.
stats