I nuovi mercati sostengono BasicNet

Le nuove licenze risollevano i bilanci di BasicNet, azienda che raccoglie i marchi Kappa, Robe di Kappa, Superga e K-Way. Il terzo trimestre dell’anno ha infatti registrato un aumento delle vendite rispetto al primo semestre e si è chiuso con una crescita dell’1,8% del fatturato, a 70,4 milioni di euro. Ancora in rosso, invece, i risultati dei primi nove mesi.
Il recupero è da attribuire soprattutto all’accresciuta diffusione dei marchi del gruppo, grazie a nuovi contratti di licenza siglati in India, Medio Oriente, Grecia, Cipro, Russia e Ucraina e ai rinnovi degli accordi già esistenti in Turchia, Belgio, Paesi scandinavi, Paesi baltici, Brasile, Centro America e Paesi caraibici.
Il progresso più deciso è stato registrato dalle vendite in Asia (+26%) e nelle Americhe (+35,7%). In flessione, invece, i mercati europei.
L’incremento degli ultimi tre mesi non è bastato tuttavia a portare il fatturato dei primi nove mesi allo stesso livello dello stesso periodo del 2004: a settembre 2005 il giro d’affari della società era di 52,7 milioni di euro, contro i 53,9 milioni di un anno prima.
g.m.
stats