I piani di espansione nel prêt-à-porter di Gattinoni

In occasione della settimana della moda, la griffe capitolina ha presentato a Milano la sua linea di prêt-à-porter, sulla quale punta molto per la crescita globale del marchio. In cantiere numerose aperture nel Far East, mentre è in corso una campagna pubblicitaria che per il 2008 prevede un budget di 1,4 milioni di euro.
“Da qui a fine 2009 puntiamo a consolidare i nostri mercati tradizionali, ossia Italia, Russia e Medio Oriente – ha detto a fashionmagazine.it Stefano Dominella, presidente di Gattinoni – e a espanderci in quelli più promettenti dell’Estremo Oriente, con Cina e Corea in primo piano”.
Il fatturato della maison si è attestato nel 2007 a 35 milioni di euro e, sulla base degli investimenti in atto, si stima possa crescere del 20-25% entro il prossimo anno. Per quanto riguarda la Cina, attraverso una joint-venture con un partner locale, Gattinoni conta di aprire tre monobrand, di cui uno a Beijing e due a Dalian. In Corea, invece, è stata da breve assegnata una master license che porterà all’apertura di 15 shop all’interno della catena di department store Galleria. I nuovi opening si affiancheranno ai 50 punti vendita sul territorio russo e ai 35 presenti in Medio Oriente.
Contemporaneamente è in svolgimento anche una corposa campagna pubblicitaria da parte della maison romana. “Con questa azione miriamo a collocarci al quinto-sesto posto tra i big spender in pubblicità nel settore del prêt-à-porter femminile – ha aggiunto Dominella – traendo inoltre beneficio anche dalla grande visibilità che ci dà l’alta moda”.
A livello organizzativo, sta dando buoni frutti la fusione avvenuta due anni fa di Gattinoni con la realtà produttiva Filò di Assisi, così come il sistema delle licenze: alle 14 già attive (che spaziano dall’occhialeria alla camiceria uomo, dalla maglieria ai profumi) si aggiungerà presto Textile Home, destinata a componenti d’arredo. La griffe capitolina sarà presente anche a Parigi, alla debuttante fiera Vendôme Luxury Trade Show, in scena dal 2 al 5 ottobre.
g.ga.
stats