Iceberg: insieme a Isetan per un piano di sviluppo in Giappone

Il marchio di prêt-à-porter Iceberg rafforza la propria presenza in Giappone, partendo da Tokyo: insieme al department store Isetan ha messo a punto un piano di espansione triennale nel Paese, che prevede la nascita di cinque monomarca. Il primo apre nella capitale il 13 agosto.
Si tratta di una boutique di 50 metri quadri, al terzo piano del lussuoso centro commerciale di Shinjuku, arredata in base a uno stile pulito e rigoroso, in modo da fare risaltare al massimo le proposte: la prima collezione in vendita sarà quella al femminile per l'autunno-inverno 2005/2006, compresi gli accessori.
Negozi Iceberg sono presenti in diverse località del mondo: da Milano a Los Angeles e Mosca (dove sono attivi due shop, uno da Crocus City Mall e un altro ai magazzini Gum), passando per Capri, Porto Cervo, Parigi, Riccione, Verona, Amsterdam, Roma e Dubai. Prossime tappe: Kuwait City, Seoul e Jakarta.
Il gruppo Gilmar, con sede a San Giovanni in Marignano in Emilia-Romagna, realizza oltre ad Iceberg i marchi di proprietà Ice B, Ice J, Gerani e History, insieme alle licenze Frankie Morello e Giambattista Valli Paris. Il fatturato ammonta a circa 106 milioni di euro e la capacità produttiva è pari a 1,5 milioni di capi l'anno. Per due anni consecutivi, il 2003 e il 2004, la società ha ottenuto da Dun & Bradstreet (leader nella business information) il "D&B Rating 1", indice di massima affidabilità finanziaria.
a.b.
stats