Igedo Company lancia il format The Gallery a Düsseldorf e a Berlino

Il 2012 sarà un momento di svolta per i saloni di Igedo Company in territorio tedesco. L'appuntamento con Cpd Signatures, dal 2 al 4 febbraio a Düsseldorf, sarà l'ultimo con questa formula e denominazione. Viene infatti lanciata la rassegna The Gallery, che non si limiterà ad andare in scena nella città renana, ma approderà anche a Berlino.
The Gallery Berlin esordirà nella capitale della Germania durante la fashion week di gennaio (dal 18 al 20), presentando in anteprima, all'interno di una struttura definita nei comunicati "inusuale" (il "Moskau" in Karl-Marx-Alee), un'ottantina di brand di ricerca. A luglio, la rassegna avrà luogo dal 4 al 6 del mese e precederà di poco The Gallery Düsseldorf, dal 21 al 23, realizzata in base ai medesimi criteri: creatività e innovazione. La sede non sarà più il Düsseldorf Exhibition Centre, dove si svolgerà Cpd Signatures in febbraio, ma la Böhlerwerke nel distretto di Oberkassel, una struttura che mette a disposizione degli espositori una superficie di 11mila metri quadri.
Come ha detto Philipp Kronen, managing partner dell'ente organizzatore Igedo Company, questo cambiamento permetterà a target ben definiti di trovare una vetrina ad hoc. "Ma non dimentichiamo le nostre attività all'estero - ha precisato - e in particolare in Russia, con il Cpm: intendiamo sviluppare un asse Mosca-Düsseldorf". Mirjam Dietz, executive director of fashion di Igedo Company, ha aggiunto che il fashion market è mutato "e non si può non tenere in considerazione cambiamenti così importanti". "Tra l'altro - ha concluso - vogliamo prendere in considerazione la possibilità che la location di Düsseldorf venga utilizzata da chi lo richiede oltre i tre giorni della kermesse".
a.b.
stats