Igedo Fashion Fairs: si comincia lunedì con 1.750 collezioni

È partito il conto alla rovescia per le Igedo Fashion Fairs Düsseldorf, al via da domenica 27 a martedì 29 luglio. 1.750 (circa 100 in più rispetto alla scorsa edizione) le collezioni che presenteranno le anteprime della moda uomo, donna e bambino per la primavera-estate 2009. Non mancano le novità.
Con le quattro piattaforme Cpd (womenswear), Hmd (menswear), Body Look (intimo e beachwear) e Global Fashion (dedicato al sourcing del settore), il salone intende ribadire la trasversalità come fattore di competitività rispetto ad altre manifestazioni.
“Il tempo e il budget dei buyers sono sempre più ridotti e concentrati – spiega il direttore Frank Hartmann -. È dunque più che mai necessario concentrare e incrociare i dati raccolti. E questa ci sembra la giusta formula da portare avanti”.
Anche per l’edizione alle porte i vertici di Igedo hanno organizzato sfilate, seminari sulle tendenze delle prossime stagioni e premi, oltre ai party e agli eventi che, nei padiglioni della fiera o in città, faranno da côté glamour alla tre giorni.
Tra le new entry più interessanti, l’area Concept 11 del Cpd (al padiglione 11), dedicata a una rosa di marchi di alta gamma, e il focus sull’abbigliamento eco-friendly, proposto da un nucleo sempre più significativo di aziende.
Sempre nell’ambito della rassegna di moda femminile troveranno spazio in passerella le creazioni firmate dai quattro giovani talenti premiati concorso Design am Reihn: Ewelina Lorenz, Seelenkleid by Ella Haberlach, Silke Bös, Helen + Paris. Tonja Zeller, vincitrice del premio Textil + Mode 2008, presenterà invece la propria linea nello spazio Fashion Gallery.
m.g.
stats