Il Gruppo Armani cresce nel travel retail

Il Gruppo Armani è tra i protagonisti della Tfwa World Exhibition, manifestazione che da oggi al 31 ottobre fa il punto a Cannes sulle novità legate al travel retail. Numerosi i progetti in cantiere in questo settore per le linee che fanno capo allo stilista: uno dei più importanti riguarda Hong Kong.
Sarà infatti l'aeroporto dell'ex colonia britannica ad accogliere nel 2009 la prima boutique Giorgio Armani nel travel retail. Invece il brand Emporio Armani riveste un ruolo consolidato in quest'ambito, con 22 spazi avviati negli ultimi quattro anni: uno degli ultimi in ordine di tempo si trova a sua volta a Hong Kong, nel distretto di Kowloon, presso la Chinachem Dfs Galleria. La linea ha recentemente guadagnato un avamposto importante anche in Corea del Sud, stabilendosi all'interno dell'Incheon International Airport mentre è di pochi giorni fa la notizia dello sbarco a Waikiki, Honolulu, con un punto vendita di 140 metri quadri nella Dfs Galleria al 330 della Royal Hawaiian Avenue. A Macao la location scelta da Emporio Armani è stata ancora una volta la Dfs Galleria del Four Seasons Hotel, mentre a Dubai la collezione può contare da circa un mese su un monomarca nel terminal 23 del Dubai International Airport. Prima di fine 2008, il brand approderà negli scali di Manchester e Punta de l'Este, in attesa di atterrare nel Sydney Airport, in Australia, nel secondo semestre dell'anno prossimo.
a.b.
stats