Il Gruppo Sixty starebbe valutando l’ingresso di un partner

Nessun commento dal Gruppo Sixty a proposito delle notizie circolate lo scorso mese, relative alla presunta cessione di una quota di minoranza. Circola il nome del fondo Charme ma per ora non ci sono conferme.
Come ha riportato in agosto Il Sole 24 Ore, l’archiviazione della preventivata quotazione ha fatto mancare i capitali necessari alla crescita ulteriore del gruppo, che ha debiti bancari per circa 300 milioni, su un fatturato di circa 700 milioni di euro. Per tale motivo i due soci - Wichy Hassan, presidente e stilista, nonché fondatore dell’azienda, e l’a.d. Renato Rossi - starebbero valutando con l’advisor UniCredit una possibile alleanza.
c.me.
stats