Il Gufo: accordo con Chalhoub per l'espansione in Medio Oriente

Il Gufo ha firmato un accordo quinquennale con Chalhoub Group per l'espansione in Medio Oriente. Ma non è l'unica novità per l'azienda di Asolo, in provincia di Treviso, produttrice dell'omonima collezione di abbigliamento infantile.
"Da tempo cercavamo la formula giusta per partire alla conquista del mercato medio-orientale" spiega a fashionmagazine.it Guido Chiavelli, ai vertici della società insieme alla madre Giovanna Miletti e alla sorella Alessandra Chiavelli e aggiunge: "In Chalhoub abbiamo trovato un partner autorevole per addentrarci in territori ricchi di potenzialità per il nostro brand come gli Emirati arabi, il Kuwait, il Qatar, il Bahrain, la Giordania, il Libano e l'Egitto". Chiavelli non fornisce obiettivi numerici, ma indica due fasi di sviluppo in queste aree. "Cominceremo con la commercializzazione delle nostre proposte in department store e boutique di alto livello - precisa - e in un secondo momento valuteremo l'apertura di negozi monomarca".
In generale, come sottolinea l'imprenditore, Il Gufo sta rafforzando la presenza all'estero, dove attualmente viene realizzato il 35% del fatturato. "Abbiamo introdotto in azienda un nuovo export manager - rivela - e ristrutturato la rete distributiva oltrefrontiera". Questo senza trascurare l'Italia, dove si profila la prospettiva di un opening a Roma nel 2010.
Tutto il mondo Il Gufo, del resto, si sta evolvendo. Come fa notare Alessandra Chiavelli, "i nostri valori di sempre sono qualità, onestà, servizio al cliente ma intendiamo comunicare un'immagine più moderna". In quest'ottica, la campagna del prossimo autunno-inverno abbandonerà, almeno temporaneamente, le atmosfere bucoliche delle recenti stagioni, per privilegiare un'ambientazione in studio, "in nome di uno stile meno patinato ma più semplice e vero, dove sono gli abiti a parlare". Si evolve, inoltre, la "collezione nella collezione" Il Gufo Golf: nata due anni fa come capsule estiva, è diventata una linea a tutti gli effetti, con una quarantina di capi al maschile e al femminile per la fascia sei-16 anni, più una serie di accessori.
"Per la prima volta Il Gufo Golf, che si avvale di un logo rinnovato, si affida a una rete distributiva ad hoc - illustra Alessandra Chiavelli - e si prepara a un passo importante in Svizzera, grazie a una partnership con la catena di boutique Golfer's Paradise, una ventina sparse in tutto il Paese".
Il Gufo Golf parteciperà in settembre al salone Golf Europe di Monaco di Baviera, oltre a essere per la terza volta main sponsor della terza edizione della Vik (Very Important Kids) Golf Cup, competizione estiva in tre tappe: al Golf Club La Margherita di Torino, all'Arzaga Golf Club in provincia di Brescia e, il 24 e 25 luglio, all'Asolo Golf Club in provincia di Treviso.
a.b.
stats